GIOVEDì 16 GIUGNO 2016

 

Dal Vangelo secondo Matteo 6,7-15

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:…
«Pregando, non sprecate parole come i pagani: essi credono di venire ascoltati a forza di parole. Non siate dunque come loro, perché il Padre vostro sa di quali cose avete bisogno prima ancora che gliele chiediate.
Voi dunque pregate così:
Padre nostro che sei nei cieli,
sia santificato il tuo nome,
venga il tuo regno,
sia fatta la tua volontà,
come in cielo così in terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano,
e rimetti a noi i nostri debiti
come anche noi li rimettiamo ai nostri debitori,
e non abbandonarci alla tentazione,
ma liberaci dal male.
Se voi infatti perdonerete agli altri le loro colpe, il Padre vostro che è nei cieli perdonerà anche a voi; ma se voi non perdonerete agli altri, neppure il Padre vostro perdonerà le vostre colpe».

Parola del Signore

COMMENTO
Gesù ci insegna a pregare, ci invita a non dire tante parole vuote ma ad andare al sodo. Il Padre nostro è una bellissima preghiera che spesso recitiamo con devozione ma senza riflettere più di tanto su quello che diciamo. Chiamiamo Dio padre, quindi siamo figli che si rivolgono al loro padre e lo chiamano “babbo” o “papà”. É bello sentirsi figli, lo sa bene chi ha perso i genitori; ci dà sicurezza, la certezza di essere amati. Al nostro Babbo chiediamo che sia lui a guidare le nostre vite, ci affidiamo completamente, come Gesù nel Getzemani: “Sia fatta la tua volontà”. Gli chiediamo di darci il necessario per vivere e poi gli chiediamo di perdonare le nostre colpe nella stessa misura in cui noi perdoniamo quelle dei nostri fratelli. Un’amica mi ha raccontato che quando arriva a questo punto del Padre nostro dice sempre: “un po’ di più”. Siamo consapevoli della nostra difficoltà di perdonare e possiamo solo sforzarci di farlo nel tentativo di assomigliare sempre più al nostro fratello Gesù.

P.ALDO

About Author: Nietta

Le date dei pellegrinaggi

prenota il video

Modulo prenotazione

scarica il modulo di prenotazione

Web Cam Medjugorje TV

prenota il video

Archivio News

Regala Medjugorje con Cieli Nuovi
Cieli Nuovi