Vangelo 21 aprile 2013

vangelo2013

Domenica 21 aprile 2013

Il Signore Gesù disse ai discepoli: «Come il Padre ha amato me, anche io ho amato voi.

«Rimanete nel mio amore»

Se osserverete i miei comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo amore. Vi ho detto queste cose perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena. Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri come io ho amato voi. Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la sua vita per i propri amici. Voi siete miei amici, se fate ciò che io vi comando. Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamato amici, perché tutto ciò che ho udito dal Padre mio l’ho fatto conoscere a voi. Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga; perché tutto quello che chiederete al Padre nel mio nome, ve lo conceda. Questo vi comando: che vi amiate gli uni gli altri».

(Giovanni 15,)

C’è un clima interiore che conosciamo e che ci fa respirare un po’ l’aria del Cielo. Si realizza quando cerchiamo di vivere proiettati nell’amore verso tutti, per quanto la grazia di Dio ce lo consente e noi riusciamo ad aderirvi. Sentiamo dentro di noi pace, luce, verità, cuore grande e tanto altro ancora che non è facile descrivere. È abitare nell’amore di Dio, è quel “rimanere” che Lui oggi ci raccomanda.

In questo clima e con grande fiducia possiamo poi vivere ogni situazione che la vita ci chiede di affrontare e ci accorgiamo di riuscire a viverla un po’ proprio come Gesù.

Buona domenica !

don Carlo

About Author: Cieli Nuovi

Le date dei pellegrinaggi

prenota il video

Modulo prenotazione

scarica il modulo di prenotazione

Web Cam Medjugorje TV

prenota il video

Archivio News

Regala Medjugorje con Cieli Nuovi
Cieli Nuovi