Vangelo del 27 aprile 2013

vangelo2013

I farisei udirono che la gente andava dicendo sottovoce queste cose del Signore Gesù. Perciò i capi dei sacerdoti e i farisei mandarono delle guardie per arrestarlo. Gesù disse: «Ancora per poco tempo sono con voi; poi vado da colui che mi ha mandato. Voi mi cercherete e non mi troverete; e dove sono io, voi non potete venire». Dissero dunque tra loro i Giudei:

«Dove sta per andare costui, che noi non potremo trovarlo?»

Andrà forse da quelli che sono dispersi fra i Greci e insegnerà ai Greci? Che discorso è quello che ha fatto: “Voi mi cercherete e non mi troverete”, e: “Dove sono io, voi non potete venire”?».

(Giovanni 7,35)

La gente si pone domande su Gesù, cerca di capire il significato delle sue parole che suonano misteriose alle loro orecchie. E’ sempre importante avere domande: provoca a cercare le risposte e di conseguenza a mettersi in cammino alla ricerca della verità, scoprendo con gioia luci sempre nuove che danno slancio alla vita e all’amore.

Chi invece è già sazio rischia di fermarsi al punto in cui è, con il grave rischio di pensare che ormai “la questione Dio” sia chiara e risolta. Così però si ingabbia Dio nei propri schemi e il soffio dello Spirito non riesce più a muoverci.

Buona giornata !

don Carlo

About Author: Cieli Nuovi

Le date dei pellegrinaggi

prenota il video

Modulo prenotazione

scarica il modulo di prenotazione

Web Cam Medjugorje TV

prenota il video

Archivio News

Regala Medjugorje con Cieli Nuovi
Cieli Nuovi