Vangelo – Domenica 8 luglio 2012

vangelo-cielinuovi

Domenica 8 luglio 2012
V dopo Pentecoste

Fratelli, ogni casa viene costruita da qualcuno; ma colui che ha costruito tutto è Dio. In verità «Mosè fu degno di fede in tutta la sua casa» come servitore, per dare testimonianza di ciò che doveva essere annunciato più tardi. Cristo, invece, lo fu come figlio, posto sopra la sua casa.

«E la sua casa siamo noi»

se conserviamo la libertà e la speranza di cui ci vantiamo.

(Ebrei 3,6)

In una casa mettiamo quello che vogliamo, quanto ci è necessario non solo per la vita quotidiana ma anche per renderla abitabile e accogliente.
La stessa cosa sarebbe bello che Dio potesse fare in ciascuno di noi, riempiendo la nostra vita soltanto di ciò che Lui ha in mente. Ne sgorga una vita imprevedibile, che talora può spaventare, ma che realizza progetti divini e ci lascia sempre fiducia e pace.

Buona domenica!
don Carlo

About Author: Cieli Nuovi

Le date dei pellegrinaggi

prenota il video

Modulo prenotazione

scarica il modulo di prenotazione

Web Cam Medjugorje TV

prenota il video

Archivio News

Regala Medjugorje con Cieli Nuovi
Cieli Nuovi