Vangelo – Lunedì 20 agosto 2012

vangelo-cielinuovi

Lunedì 20 agosto 2012
S. Bernardo, abate e dottore della Chiesa

Il Signore Gesù disse: «Chi è dunque l’amministratore fidato e prudente, che il padrone metterà a capo della sua servitù per dare la razione di cibo a tempo debito?

«Beato quel servo che il padrone, arrivando,
troverà ad agire così»

Davvero io vi dico che lo metterà a capo di tutti i suoi averi. Ma se quel servo dicesse in cuor suo: “Il mio padrone tarda a venire” e cominciasse a percuotere i servi e le serve, a mangiare, a bere e a ubriacarsi, il padrone di quel servo arriverà un giorno in cui non se l’aspetta e a un’ora che non sa, lo punirà severamente e gli infliggerà la sorte che meritano gli infedeli. Il servo che, conoscendo la volontà del padrone, non avrà disposto o agito secondo la sua volontà, riceverà molte percosse; quello invece che, non conoscendola, avrà fatto cose meritevoli di percosse, ne riceverà poche. A chiunque fu dato molto, molto sarà chiesto; a chi fu affidato molto, sarà richiesto molto di più».

(Luca 12,43)

Non dobbiamo fare cose straordinarie, nè troppo difficili. Solo quello che Dio ci chiede nell’attimo presente e nulla più. Meglio se una cosa alla volta, visto che siamo limitati nel tempo e nello spazio. Ma questa cosa va fatta nel migliore dei modi, anche se magari non la vede proprio nessuno. A Dio interessa trovarci occupati in quella cosa, non ci chiede altro in quel momento.
L’importante è farlo per Lui, per amor suo, che sia un’opera che ci lega a Lui.
Beati noi se sapremo vivere così, o se ricominceremo a fare così subito ogni volta che ci disperdiamo in altro.

Buona giornata!
don Carlo

About Author: Cieli Nuovi

Le date dei pellegrinaggi

prenota il video

Modulo prenotazione

scarica il modulo di prenotazione

Web Cam Medjugorje TV

prenota il video

Archivio News

Regala Medjugorje con Cieli Nuovi
Cieli Nuovi