Vangelo – Martedì 21 agosto 2012

vangelo-cielinuovi

Martedì 21 agosto 2012
S. Pio X, papa

Il Signore Gesù disse:

«Sono venuto a gettare fuoco sulla terra,
e quanto vorrei che fosse già acceso!»

Ho un battesimo nel quale sarò battezzato, e come sono angosciato finché non sia compiuto! Pensate che io sia venuto a portare pace sulla terra? No, io vi dico, ma divisione. D’ora innanzi, se in una famiglia vi sono cinque persone, saranno divisi tre contro due e due contro tre; si divideranno padre contro figlio e figlio contro padre, madre contro figlia e figlia contro madre, suocera contro nuora e nuora contro suocera».

(Luca 12,49)

Gesù porta fuoco dove non c’è. Quando manca infatti la passione, l’entusiasmo, l’amore per Dio e per i fratelli ci accorgiamo di essere al freddo, al buio, una vita in cui manca l’anima, il senso.
Per portare il Suo fuoco c’è però una strada non facile: occorre bruciare l’amor proprio, il proprio capriccio, talora anche il nostro punto di vista, per essere solo dono. E questo fuoco si propaga, spesso dove e quando non lo immaginiamo, accende altri cuori e suscita novità inaspettate.
Gesù ha acceso questo fuoco sulla terra e nessuno riuscirà mai a spegnerlo.

Buona giornata!
don Carlo

About Author: Cieli Nuovi

Le date dei pellegrinaggi

prenota il video

Modulo prenotazione

scarica il modulo di prenotazione

Web Cam Medjugorje TV

prenota il video

Archivio News

Regala Medjugorje con Cieli Nuovi
Cieli Nuovi