Vangelo – Martedì 8 gennaio 2013

vangelo2013

Martedì 8 gennaio 2013

Il Signore Gesù disse:

«Il regno dei cieli sarà simile a dieci vergini
che presero le loro lampade e uscirono incontro allo sposo»

Cinque di esse erano stolte e cinque sagge; le stolte presero le loro lampade, ma non presero con sé l’olio; le sagge invece, insieme alle loro lampade, presero anche l’olio in piccoli vasi. Poiché lo sposo tardava, si assopirono tutte e si addormentarono. A mezzanotte si alzò un grido: “Ecco lo sposo! Andategli incontro!”. Allora tutte quelle vergini si destarono e prepararono le loro lampade. Le stolte dissero alle sagge: “Dateci un po’ del vostro olio, perché le nostre lampade si spengono”. Le sagge risposero: “No, perché non venga a mancare a noi e a voi; andate piuttosto dai venditori e compratevene”. Ora, mentre quelle andavano a comprare l’olio, arrivò lo sposo e le vergini che erano pronte entrarono con lui alle nozze, e la porta fu chiusa. Più tardi arrivarono anche le altre vergini e incominciarono a dire: “Signore, signore, aprici!”. Ma egli rispose: “In verità io vi dico: non vi conosco”. Vegliate dunque, perché non sapete né il giorno né l’ora».

(Matteo 25,1)

Una parabola sulla vigilanza, sulla lungimiranza. Tutte queste vergini infatti vogliono partecipare alla festa per l’arrivo dello sposo, sono animate dalle stesse intenzioni, ma non tutte raggiungono l’obiettivo. C’è di mezzo la preveggenza del procurarsi l’olio in anticipo, cioè dell’essere pronti in qualunque momento, una trascuratezza diventa fatale.
Gesù insiste che c’è un’unica cosa che occorre non fallire, ma le distrazioni o le superficialità sono sempre in agguato.
Solo chi ama è sempre pronto all’incontro.

Buona giornata !
don Carlo

About Author: Cieli Nuovi

Le date dei pellegrinaggi

prenota il video

Modulo prenotazione

scarica il modulo di prenotazione

Web Cam Medjugorje TV

prenota il video

Archivio News

Regala Medjugorje con Cieli Nuovi
Cieli Nuovi