Vangelo – Mercoledì 28 agosto 2013

vangelo2013

S. Agostino, vescovo e dottore della Chiesa

Il Signore Gesù si mise a parlare di Giovanni alle folle:

«Che cosa siete andati a vedere nel deserto?»

Una canna sbattuta dal vento? Allora, che cosa siete andati a vedere? Un uomo vestito con abiti di lusso? Ecco, quelli che portano vesti sontuose e vivono nel lusso stanno nei palazzi dei re. Ebbene, che cosa siete andati a vedere? Un profeta? Sì, io vi dico, anzi, più che un profeta. Egli è colui del quale sta scritto: “Ecco, dinanzi a te mando il mio messaggero, davanti a te egli preparerà la tua via”».

(Luca 7,24)

Gesù cerca di portare alla luce le attese e i desideri delle folle che andavano nel deserto ad ascoltare Giovanni il Battista e a farsi battezzare da lui. Nel loro cuore poteva esserci semplice curiosità, voglia di partecipare ad un fenomeno di massa, speranza di qualcosa di nuovo, attesa di un liberazione o del Messia…

Anche per noi è importante ascoltare con calma e lealtà ciò che si muove nel nostro cuore, senza illuderci o ingannarci. È un modo per conoscere come siamo veramente e per chiedere con più verità e umiltà a Dio la Sua grazia che ci salva.

Buona giornata !

don Carlo

About Author: Cieli Nuovi

Le date dei pellegrinaggi

prenota il video

Modulo prenotazione

scarica il modulo di prenotazione

Web Cam Medjugorje TV

prenota il video

Archivio News

Regala Medjugorje con Cieli Nuovi
Cieli Nuovi