Vangelo – Mercoledì 5 dicembre 2012

vangelo-cielinuovi

Mercoledì 5 dicembre 2012

Riunita la folla, il Signore Gesù disse loro: «Ascoltate e comprendete bene! Non ciò che entra nella bocca rende impuro l’uomo; ciò che esce dalla bocca, questo rende impuro l’uomo!». Allora i discepoli si avvicinarono per dirgli: «Sai che i farisei, a sentire questa parola, si sono scandalizzati?». Ed egli rispose: «Ogni pianta, che non è stata piantata dal Padre mio celeste, verrà sradicata. Lasciateli stare! Sono ciechi e guide di ciechi. E quando un cieco guida un altro cieco, tutti e due cadranno in un fosso!». Pietro allora gli disse: «Spiegaci questa parabola». Ed egli rispose: «Neanche voi siete ancora capaci di comprendere? Non capite che tutto ciò che entra nella bocca, passa nel ventre e viene gettato in una fogna?

«Invece ciò che esce dalla bocca proviene dal cuore.
Questo rende impuro l’uomo»

Dal cuore, infatti, provengono propositi malvagi, omicidi, adultèri, impurità, furti, false testimonianze, calunnie. Queste sono le cose che rendono impuro l’uomo; ma il mangiare senza lavarsi le mani non rende impuro l’uomo».

(Matteo 15,18)

Gesù ci riporta sempre al cuore, alle intenzioni profonde, quelle che sono all’origine dei nostri pensieri e dei nostri atti. E’ lì che occorre lavorare, verificare, discernere.
Più che mai nella storia delle religioni Gesù punta l’attenzione sull’interiorità: è questa che interessa al Padre, è lì che Dio guarda, senza lasciarsi distrarre dalle apparenze, né tanto meno dai giudizi umani. E’ il cuore che va guarito, purificato, sciolto dalle sue durezze e dai suoi sospetti.
E la medicina migliore è l’amore.

Buona giornata!
don Carlo

About Author: Cieli Nuovi

Le date dei pellegrinaggi

prenota il video

Modulo prenotazione

scarica il modulo di prenotazione

Web Cam Medjugorje TV

prenota il video

Archivio News

Regala Medjugorje con Cieli Nuovi
Cieli Nuovi