Vangelo – Sabato 1 dicembre 2012

vangelo-cielinuovi

Sabato 1 dicembre 2012
Beato Charles de Foucauld

Il Signore Gesù diceva agli scribi e ai farisei: «Quando lo spirito impuro esce dall’uomo, si aggira per luoghi deserti cercando sollievo, ma non ne trova. Allora dice:

«Ritornerò nella mia casa, da cui sono uscito»

E, venuto, la trova vuota, spazzata e adorna. Allora va, prende con sé altri sette spiriti peggiori di lui, vi entrano e vi prendono dimora; e l’ultima condizione di quell’uomo diventa peggiore della prima. Così avverrà anche a questa generazione malvagia». Mentre egli parlava ancora alla folla, ecco, sua madre e i suoi fratelli stavano fuori e cercavano di parlargli. Qualcuno gli disse: «Ecco, tua madre e i tuoi fratelli stanno fuori e cercano di parlarti». Ed egli, rispondendo a chi gli parlava, disse: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?». Poi, tendendo la mano verso i suoi discepoli, disse: «Ecco mia madre e i miei fratelli! Perché chiunque fa la volontà del Padre mio che è nei cieli, egli è per me fratello, sorella e madre».

(Matteo 12,44)

Ci sono momenti di grazia in cui ci sentiamo liberi da prove e da tentazioni, abbiamo l’impressione che la vita cristiana sia abbastanza alla nostra portata, non ci sembra di avere grandi colpe di cui rimproverarci.
Sono momenti da capitalizzare bene, introducendo nuove buone abitudini, stringendo un rapporto più forte con Dio, facendo magari qualche passo importante verso i fratelli con cui i rapporti sono tesi.
Facendo così, quando ritornano i tempi ordinari, in cui fanno capolino difficoltà e insidie, saremo ormai più forti e saldi per perseverare nella bellezza della vita secondo il Vangelo.

Buona giornata!
don Carlo

About Author: Cieli Nuovi

Le date dei pellegrinaggi

prenota il video

Modulo prenotazione

scarica il modulo di prenotazione

Web Cam Medjugorje TV

prenota il video

Archivio News

Regala Medjugorje con Cieli Nuovi
Cieli Nuovi