Vangelo – Venerdì 12 ottobre 2012

vangelo-cielinuovi

Venerdì 12 ottobre 2012

Il Signore Gesù disse:

«State attenti a voi stessi,
che i vostri cuori non si appesantiscano»

in dissipazioni, ubriachezze e affanni della vita e che quel giorno non vi piombi addosso all’improvviso; come un laccio infatti esso si abbatterà sopra tutti coloro che abitano sulla faccia di tutta la terra. Vegliate in ogni momento pregando, perché abbiate la forza di sfuggire a tutto ciò che sta per accadere e di comparire davanti al Figlio dell’uomo». Durante il giorno insegnava nel tempio; la notte, usciva e pernottava all’aperto sul monte detto degli Ulivi. E tutto il popolo di buon mattino andava da lui nel tempio per ascoltarlo.

(Luca 21,34)

Tra i motivi per cui si appesantisce il cuore Gesù mette gli affanni della vita.
Noi sappiamo bene cosa vuol dire affannarsi, le nostre giornate ne sono piene.
Vorremmo avere tutto sotto controllo, ma spesso la situazione ci sfugge di mano e le cose non vanno come vorremmo.
Occorre abituarci ad essere pronti in ogni momento ad essere dove il Signore ci vuole, senza chiederci cosa sarà domani.
Sembra difficile, ma si tratta di esercizio, continuiamo a ripeterci che Lui sa e che ci vuole felici, il resto verrà da solo.

Buona giornata!
don Carlo

About Author: Cieli Nuovi

Le date dei pellegrinaggi

prenota il video

Modulo prenotazione

scarica il modulo di prenotazione

Web Cam Medjugorje TV

prenota il video

Archivio News

Regala Medjugorje con Cieli Nuovi
Cieli Nuovi