Vengelo – Venerdì 23 agosto 2013

vangelo2013

S. Rosa da Lima, vergine

Un sabato il Signore Gesù si recò a casa di uno dei capi dei farisei per pranzare e disse agli invitati una parabola, notando come sceglievano i primi posti: «Quando sei invitato a nozze da qualcuno, non metterti al primo posto, perché non ci sia un altro invitato più degno di te, e colui che ha invitato te e lui venga a dirti: “Cedigli il posto!”. Allora dovrai con vergogna occupare l’ultimo posto. Invece, quando sei invitato,

«Va’ a metterti all’ultimo posto»

perché quando viene colui che ti ha invitato ti dica: “Amico, vieni più avanti!”. Allora ne avrai onore davanti a tutti i commensali. Perché chiunque si esalta sarà umiliato, e chi si umilia sarà esaltato».

(Luca 14,10)

È proprio una mentalità assolutamente nuova, fino a sconvolgere, quella che Gesù propone. Chi di noi, d’istinto, punterebbe all’ultimo posto, quello che non conta, quello di chi deve solo servire ?

Eppure Dio in Gesù è così: è entrato nella storia dell’uomo in una stalla, ha abitato per trent’anni in un luogo malfamato come Nàzaret, aveva attorno molte persone che nella società non contavano nulla, compresi i pubblicani e le prostitute, è morto come lo schiavo più umiliato. E il Padre l’ha esaltato, come conclude il Vangelo di oggi: Re dell’universo, centro della storia umana, redentore dell’uomo, chiave che apre tutti i cuori e li porta alla pienezza della vita divina.

Buona giornata !

don Carlo

About Author: Cieli Nuovi

Le date dei pellegrinaggi

prenota il video

Modulo prenotazione

scarica il modulo di prenotazione

Web Cam Medjugorje TV

prenota il video

Archivio News

Regala Medjugorje con Cieli Nuovi
Cieli Nuovi