Vivi la Parola!

Venerdì 21 luglio 2017

Il Signore Gesù, a tutti, diceva: «Se qualcuno vuole venire dietro a me, rinneghi se stesso,

«Prenda la sua croce ogni giorno e mi segua»

Chi vuole salvare la propria vita, la perderà, ma chi perderà la propria vita per causa mia, la salverà. Infatti, quale vantaggio ha un uomo che guadagna il mondo intero, ma perde o rovina se stesso? Chi si vergognerà di me e delle mie parole, di lui si vergognerà il Figlio dell’uomo quando verrà nella gloria sua e del Padre e degli angeli santi. In verità io vi dico: vi sono alcuni, qui presenti, che non morranno prima di aver visto il regno di Dio».

(Luca 9,23)

Ogni giorno ha la sua croce.

Occorre che ci svegliamo al mattino e ci disponiamo subito ad accoglierla: sarà un incontro previsto o più spesso imprevisto, ma è importante che ci trovi pronti.

Non si tratta infatti di accettare semplicemente la fatica di vivere: per noi cristiani l’incontro con la croce è l’incontro con Gesù crocifisso, con Lui che ha preso su di sé tutto quello che sperimentiamo di negativo fino ad identificarsi con esso. E l’ha fatto solo perché ci ama.

È quindi un incontro con l’Amore, con il super-Amore.

Lo vorremmo perciò abbracciare sempre, subito e con gioia, senza lasciarci paralizzare, ma continuando ad amare.

Troveremo lì una gioia nuova.

 

Buona giornata!

don Carlo

 

About Author: Nietta

Le date dei pellegrinaggi

prenota il video

Modulo prenotazione

scarica il modulo di prenotazione

Web Cam Medjugorje TV

prenota il video

Archivio News

Regala Medjugorje con Cieli Nuovi
Cieli Nuovi